13 Febbraio – “Giornata della deportazione meridionale, del ricordo e del riscatto”

WP_20160207_005

Il 13 Febbraio ricorre, ed è il terzo anno consecutivo, la commemorazione della “Giornata della Deportazione Meridionale, del Ricordo e del Riscatto.

Ispirato da altre “Giornate” che specie in questo periodo si susseguono, e addolorato per la mancanza di un “nostro” autentico momento di Memoria e Commemorazione dei tantissimi morti, militari e civili, delle deportazioni forzate che avvennero dopo la caduta di Gaeta e delle successive ondate di emigrazioni di massa che hanno impoverito e dissanguato il Sud Italia, decisi di proporre, ormai un triennio fa, a mezzo Fb e attraverso tutte le innumerevoli possibilità offerte dal web, una “Giornata” alla Memoria, individuando il 13 Febbraio, data della nefasta resa di Gaeta, come il giorno ed il momento di riflessione più adatti.

WP_20160207_002

La proposta ebbe una immediata risposta. I Movimenti Meridionalisti tutti, nel Convegno di Gaeta, proclamarono all’unanimità il 13 di Febbraio “GIORNATA DELLA DEPORTAZIONE MERIDIONALE, DEL RICORDO E DEL RISCATTO”.

Da Gaeta, poi, negli anni successivi, molte Regioni Meridionali hanno proposto l’istituzione ufficiale di questa “Giornata”, stabilendola appunto in occasione del 13 Febbraio di ogni anno a venire.

WP_20160207_004

Quello che era già nel cuore di ognuno di noi, dopo un tam-tam importante da allora in atto, e giunto ai massimi livelli, anche se spesso certe primogeniture si perdono tra i meandri dei molteplici passaggi delle idee, diverrà, lo speriamo tutti, una Giornata condivisa, voluta e celebrata da ogni cittadino meridionale, nel Ricordo e nell’inevitabile Riscatto della nostra terra amata.

 

Autore: Antonio Pulcrano

Condividi questo Post

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto la Privacy Policy e accetto il trattamento dei miei dati personali in conformità al Regolamento Ue 2016/679.